IL GRUPPO CASAINTERCOM

/IL GRUPPO CASAINTERCOM
IL GRUPPO CASAINTERCOM2017-03-24T16:59:21+00:00

ESPERIENZA NELL’INNOVARE

CASAINTERCOM è un consorzio edilizio di abitazione che opera sul nostro territorio forte di una grande esperienza. Una propensione alla sicurezza degli investimenti, alla sicurezza delle persone, all’attenzione all’ambiente e una corretta etica deontologica hanno garantito al consorzio di costruire case e operare ininterrottamente dal 1976 ad oggi.
Il consorzio nasce dall’esperienza di 14 cooperative di abitazione – 12 operanti in provincia di Frosinone e 2 nella provincia di Latina – che in 30 anni hanno realizzato oltre 1400 alloggi in edilizia agevolata convenzionata.

 

Il Consorzio CASAINTERCOM prima di costruire nuove case segue un preciso e collaudato iter:

  • identifica una zona in cui ci sia effettivamente domanda di nuove case (evitando cementificazioni selvagge);
  • cerca zone edificabili;
  • cura i rapporti e le relazioni con gli Enti pubblici e privati;
  • cerca sovvenzioni e finanziamenti a fondo perduto istituzionali per garantire un basso prezzo d’acquisto;
  • coordina le attività di progettazione e costruzione;
  • assiste i soci nell’ottenimento dei mutui bancari e nei rapporti con le cooperative;
  • consegna le nuove case che -a parità di prezzo – grazie alle sovvenzioni e ad altri fattori saranno qualitativamente superiori rispetto alle altre.

Infine il mondo CASAINTERCOM offre una serie di servizi di assistenza ai soci per 10 anni (tutta la durata della cooperativa) che migliorano la qualità della vita.

Edifici della cooperativa Soracasa

I VANTAGGI DI ESSERE IN CASAINTERCOM

• Le cooperative aderenti a CASAINTERCOM sono attive da oltre 30 anni;
• CASAINTERCOM cura i rapporti e le relazioni con gli Enti pubblici e privati;
• Il consorzio rappresenta il collettore tra le cooperative;
• Il mondo CASAINTERCOM è sintesi di praticità, etica e responsabilità sociale.
0
COOPERATIVE
0
ANNI DI OPERATO
0
ALLOGGI EDIFICATI

UN PO’ DI STORIA

Tra il 1976 e il 1992 sono stati realizzati interventi edilizi che rispondevano ad una forte richiesta di nuove case da parte di fasce meno abbienti. Queste opere sono state rese possibili grazie a dei finanziamenti della Cassa per il Mezzogiorno riservati ai lavoratori dell’industria ed in parte a dei mutui agevolati (Legge 457/78) riservati a tutti i cittadini.

Dal 1992 al 2002 sono state introdotte nuove tipologie di abitazione (ville bifamiliari e a schiera), che rispondevano sia all’esigenza primaria di comprare o trovare casa, ma anche a quella di chi voleva migliorare la propria condizione abitativa. In questo periodo sono stati introdotti i finanziamenti in conto capitale (Fondo perduto).

Con l’introduzione di finanziamenti per la locazione (otto anni o permanente) sono state soddisfatte le esigenze delle giovani coppie, degli anziani e delle fasce deboli.

Cooperativa 1° Maggio

LA COOPERATIVA DI ABITAZIONE

La cooperativa edilizia di abitazione è una società prevista dal Codice Civile che essenzialmente si pone lo scopo di soddisfare il bisogno abitativo dei propri soci attraverso la realizzazione di alloggi di edilizia agevolata convenzionata. La costituzione avviene con Atto Notarile ed il funzionamento è stabilito dallo Statuto e dai Regolamenti interni; gli organi sociali sono: l’Assemblea dei soci, l’Organo Amministrativo, il Collegio Sindacale o il Revisore contabile.

Le cooperative edilizie si suddividono in cooperative a proprietà “indivisa” e a proprietà “divisa”. Quando la cooperativa rimane proprietaria degli alloggi e permette al socio l’uso dello stesso si dice “ a proprietà indivisa”; è “a proprietà divisa” quando il socio acquista il diritto di proprietà dell’alloggio con tutti gli effetti giuridici connessi.

Cooperativa 1° Maggio

Successivamente alla riforma del diritto societario del 2004 vi è stata un’ulteriore classificazione tra cooperative a mutualità prevalente (quelle che svolgono prevalentemente la loro attività con i propri soci) e quelle “diverse”.
Per poter operare attivamente, la cooperativa deve essere iscritta all’ Albo Nazionale delle Cooperative, adempiere a quanto previsto dal Codice Civile, presentare annualmente i bilanci ed essere sottoposta alle verifiche e controlli da parte dei Revisori.

VANTAGGI DI UNA CASA IN COOPERATIVA

  • PREZZO PIÙ BASSO: il prezzo degli alloggi (a parità di qualità e prestazioni), è piu basso, mediamente, del 30% del prezzo di mercato.

  • TUTTO COMPRESO: Il prezzo dell’alloggio come determinato dalla cooperativa è già comprensivo, sin dall’inizio, di tutte le spese relative all’intervento edilizio (acquisto delle aree, sistemazioni esterne e pertinenze degli alloggi, oneri ed opere di urbanizzazione, locali e pertinenze varie, garage e cantine).

  • SENZA VINCOLI: nel rispetto delle leggi e dei regolamenti edilizi comunali, il socio può apportare all’alloggio, tutte le modifiche e migliorie al fine di adeguarlo alle proprie esigenze.
  • CHIAREZZA E TRASPARENZA: alla consegna dell’alloggio viene consegnato al socio il libretto di uso e manutenzione.
  • GARANZIA E CONTROLLO: a garanzia dei soci, ogni cooperativa è soggetta al controllo ministeriale e al controllo di un revisore esterno iscritto all’apposito albo professionale.
  • COINVOLGIMENTO NELLA REALIZZAZIONE: il socio contribuisce alle scelte ed è informato delle caratteristiche progettuali e tipologiche degli alloggi e controlla, partecipando alle riunioni e alle assemblee, l’andamento dei lavori e della società.
  • PATRIMONIO TUTELATO: il socio è tutelato dallo Statuto e dai Regolamenti Interni. Le norme (legge 210/2004), garantiscono (con polizza fideiussoria), tutti i versamenti in conto costruzione effettuati dal socio per l’assegnazione della nuova casa.
  • PREZZI CALMIERATI: la cooperativa, che non ha tra i suoi fini l’attività lucrativa, è obbligata a cedere l’alloggio nel rispetto dei prezzi massimi stabiliti dalla legge e dalla Convenzione Comunale.  Il prezzo finale è corrispondente ai costi effettivamente sostenuti per la sua realizzazione.

  • RISPETTO DELLE NORME: l’alloggio potrà essere ceduto solo se in regola con tutte le norme e in presenza di agibilità.

  • REGOLE CERTE: ogni legge di finanziamento contempla dei vincoli che il socio deve rispettare per l’occupazione dell’alloggio e per la sua eventuale alienazione – se consentita – nei tempi e con le eccezioni previste dalla legge.

LE COOPERATIVE CHE HANNO FATTO LA NOSTRA STORIA

Ad oggi sono ancora attive Aurora, Intercom, Laura, Pontrinio, Abitazione Spazio, Giusy, Abitalia, 1° Maggio Isola del Liri, Soracasa, La Comune, Riscossa, Coicop, Antra e Cosmopolitan.